Fatboy

Nel 1998, la designer finlandese Jukka Setälä disegnò un sacco diverso da qualsiasi altro. Fatboy però non prende il nome, come molti pensano, dalla forma del sacco ma dall’artista Fatboy Slim. Quel nome era su una copertina del CD che Setälä ricevette alla fine degli anni ’90 e questo gli diede l’ispirazione per un marchio: Fatboy the Original. L’olandese Alex Bergman ha visto molto potenziale nel design finlandese dei beanbag e nel 2003 ha acquisito i diritti di vendita esclusiva. Negli ultimi 15 anni l’azienda si è sviluppata considerevolmente e la collezione si è espansa in una vasta gamma di prodotti iconici: dalle lampade e tappeti ai tavolini, le amache e il Lamzac. Tutti i prodotti sono progettati con un unico obiettivo: sfuggire alla routine quotidiana con un grande sorriso.

Fidelio è rivenditore ufficiale del marchio Fatboy.

, ,